La Chiesa Parrocchia Nostra Signora Del Santissimo Sacramento in Librino è Inagibile e Padre Alfio Spampinato ha avviato le Pratiche Con La Regione Sicilia Per una Ristrutturazione

Abbiamo chiesto a Padre Alfio Spampinato quanto tempo che si trova nella Chiesa già citata sopra, sita in Via delle Susine a Librino. Padre Alfio ha risposto mi trovo in questa Chiesa dal 4/11/2020, i parrocchiani in generale come lo hanno accolto, in modo affettuoso, abbiamo chiesto se con la chiesa inagibile i vari eventi si sono potuti svolgere, si risponde padre Alfio in modo regolare in più si sono svolti anche gli eventi culturali come il teatro.

Quale programma innovativo ha realizzato: portare Cristo a tutti e tutti a Cristo con diverse modalità, sono collaborato da circa 22 volontari molto sono della parrocchia e alcuni sono amici personali. L’arcivescovo di Catania Mons. Salvatore Gristina è venuto quanto c’è stato il mio inserimento nel possesso della parrocchia. Abbiamo chiesto al parroco Alfio quale attività ha in programma: corso basico di cultura biblica, corso di iconografia bizantina, corso di musica sacra, corso elementare di nozioni di diritto canonico spiegazione del catechismo della Chiesa Cattolica. Altre attività culturali e sportive ricreative sono in cantiere. Corso di arti marziale x donne al fine della difesa personale, finalizzato a prevenire violenze e femminicidi, si sta cercando di razionalizzare la Caritas parrocchiale al fine di evitare che i furbetti possono approfittare degli aiuti erogati, togliendoli agli eventi veramente diritto.

Infine stiamo cercando tutta la comunità parrocchiale di venire incontro alle varie richieste come badanti, pulizieri (colf e oltre), tuttavia, pure avendo procurato un dignitoso posto di lavoro regolarmente messo in regola e remunerato, da alcuni persone è stato rifiutato perché già percepiscono un altro reddito in nero. Stasera    si svolgerà la Santa Messa che sarà officiata da padre Alfio Spampinato in onore di S. Michele Arcangelo (Patrono della Polizia di Stato) considerata l’importanza della ricorrenza si prevede una larga partecipazione di pubblico e ospiti

GINO FAZZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *